La Casa di Riposo "Dott. Carlo Fattori" ha origine dai lasciti della signorina Adelaide Fattori, sorella del benemerito, da quelli della sua consorte Signora Cafarelli Nella e da quelli della cognata Lidia Cafarelli.
Nasce come casa di riposo per anziani nel 1972 ed Ŕ ubicata nel centro storico di Bibbona, in via delle mura n. 28.
Il patrimonio della casa inizialmente era costituito da beni immobili e mobili, da titoli e dalla somma di 3.762.000 lire tutti derivanti dai lasciti del dott. Fattori e da quelli delle sue congiunte.
In origine poteva ospitare complessivamente 24 ospiti autosufficienti, con il passare del tempo, in seguito al peggioramento delle condizioni fisiche di alcuni ospiti, Ŕ stata individuata con apposita autorizzazione del Sindaco di Bibbona (febbraio 1993) come residenza mista con 8 non autosufficienti, grazie alla convenzione stipulata tra la Casa di riposo e la A.S.L. di Livorno.
La Casa di riposo Ŕ retta da un Consiglio di Amministrazione composto da 7 membri compreso il Presidente.
Sono componenti del Consiglio in rispetto delle disposizioni del testamento della signorina Lidia Cafarelli:
1) un membro nominato dal Consiglio Comunale di Bibbona come Presidente
2) il parroco del Comune di Bibbona o un suo incaricato come Vice-presidente
3) un membro del Consiglio pastorale eletto dallo stesso
4) 4 membri nominati dal Consiglio Comunale di Bibbona su una lista di 8 persone proposta dai tre membri sopra detti.
I 5 membri nominati dal Consiglio Comunale (4 membri + il Presidente) durano in carica 5 anni e possono essere riconfermati una sola volta.

La Casa Fattori, oltre a garantire ai suoi ospiti servizi di assistenza, cerca di organizzare la vita quotidiana in modo attivo e creativo cercando di non far vivere loro sensazioni di emarginazione sociale , favorendo rapporti sempre aperti verso parenti, amici, volontari e verso la comunitÓ stessa .
Gli ospiti, grazie all'aiuto della fisioterapista e del personale infermieristico impiegano parte del loro tempo facendo dei piccoli lavori o, grazie al fondamentale contributo dell'associazione di Volontariato "La Rocca", partecipano a gite in diverse localitÓ della nostra zona e anche pi¨ lontane come Calci, Lucca, l'aeroporto di Pisa e Grosseto. Il gruppo di volontari della "Rocca" organizza inoltre gite al mare , nel periodo estivo, in ottobre Ŕ diventata un classico la gita a Sassetta per fare le castagne o a mangiare al ristorante durante le sagre paesane che si svolgono numerose nel periodo estivo. Tradizionalmente nel periodo natalizio si svolgono incontri con i ragazze delle scuole presenti nel Comune e la visita del Vescovo della Diocesi di Volterra.